Rassegna stampa di notizie più o meno interessanti (per me) dalla rete

GREENPEACE A CIVITAVECCHIA, MAXI-MUTANDE SULLA CENTRALE ENEL

In Pollution, Rassegna Stampa on novembre 26, 2007 at 10:30 pm

ROMA – Blitz di Greenpeace alla centrale Torre Valdaliga Nord, a Civitavecchia, che l’Enel sta convertendo a carbone. Otto ‘climbers’ si sono arrampicati su una delle gru del cantiere e hanno aperto uno striscione che raffigura un paio di mutande e lo slogan “Kyoto: Italia in mutande” e altri striscioni più piccoli con scritto “no carbone” e “stop Co2”.

Secondo quanto afferma una nota di Greenpeace, “per fermare la protesta, Enel ha messo in pericolo la vita di un’attivista polacca, facendo muovere la gru mentre la ragazza si arrampicava. Più di 100 operai hanno contestato l’azione di Greenpeace presso la centrale”.

“L’Italia, con le attuali misure adottate, si appresta a fallire miseramente gli obiettivi di Kyoto e la centrale di Civitavecchia aggrava ulteriormente il deficit ambientale dell’Italia di oltre 10 milioni di tonnellate di Co2 all’anno” ha spiegato in una nota Giuseppe Onufrio, direttore delle campagne di Greenpeace.

(ANSA.it)

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: